Hublot Replica Orologi

Il Miglior Cronografo Della Serie Hublot Replica Orologi


Si potrebbe dire che Hublot Replica Orologi è il capolavoro fusion di Biver. Con Hublot, ha prima trasformato l'aspetto di un orologio, rendendolo un luccicante simbolo di modernità, quindi ha proceduto a ridefinire radicalmente i mondi a cui un marchio di orologi potrebbe attaccarsi a livello cellulare. Come il calcio, dove Hublot era il cronometrista ufficiale della Coppa del Mondo. Come la musica, dove Hublot è stato il primo marchio di orologi a creare un orologio in collaborazione con i Depeche Mode. Hublot era ovunque, anche sui bauli di FloydMoney Mayweathers quando ha combattuto con Manny Pacquiao.

Per citare Walt Whitman, Hublot è grande, contiene moltitudini. Passa attraverso innumerevoli mondi, attraverso la barriera emato-encefalica, sfonda i muri del controllo degli impulsi e si manifesta al polso di innumerevoli individui in tutto il mondo. Musica, sport, corse automobilistiche, graffiti, cultura del tatuaggio; Gli universi apparentemente infiniti sono stati ciascuno colonizzato da Biver. Ha piantato un campo di bandiere Hublot così vasto che per cooptare una frase un tempo usata per descrivere l'Impero Britannico oggi si può affermare inconfutabilmente che il sole non tramonta mai sul mondo di Hublot.

Così, quando ha spostato la sua attenzione su Zenith, la manifattura tecnicamente abile anche se occasionalmente sonnambula situata nella sonnolenta cittadina di Le Locle, l'intero mondo dell'orologeria ha aspettato con il fiato sospeso. Cosa sceglierebbe l'ineguagliabile, indiscusso, ineguagliato e imbattuto campione di tutti i tempi della comunicazione orologiera dei pesi massimi come sua visione per capovolgere, invertire e riprogettare le fortune di questo marchio valido un po' fuori dal mondo?

Tutti si aspettavano che usassi una tattica simile che ho usato con Hublot o TAGHeuer, ovvero unire il marchio con nuovi mondi. Ma più ci pensavo, più mi diventava ovvio che questo sarebbe stato l'approccio sbagliato. Perché allo Zenith dovevano essere gli orologi stessi a essere le stelle.

Dopotutto, è stato Zenith a rivoluzionare irreversibilmente l'universo degli orologi nel 1969, quando ha presentato senza dubbio il più grande successo di cronometraggio di precisione della fine del XX secolo, l'incredibile El Primero, il primo movimento cronografo automatico integrato al mondo. E sì, sebbene Heuer / Breitling / Hamilton-Buren / Dubois-Depraz abbiano lanciato un cronografo automatico modulare quello stesso anno, confrontarlo con El Primero è come confrontare il motore a quattro cilindri con una Ferrari V12 aspirato.

Vedete, El Primero è stato progettato da zero per essere un movimento cronografo integrato. Era un vero e proprio cronografo da gioco in quanto presentava una ruota a colonne. E, cosa più incredibile, batteva a 5 Hz, il primo per un movimento prodotto in serie in quantità reale e la prima volta che al pubblico era stato offerto un cronografo in grado di dividere il tempo a 1/10 di secondo.

DCosa fa esattamente questo orologio in titanio da 44 mm? È un cronografo che divide il tempo fino a 1/100 di secondo. Lo fa con due oscillatori uno per la funzione dell'ora civile dell'orologio che batte a 5 Hz, e un secondo che si scatena solo quando si attiva il cronografo. Dice il CEO di Zenith Julien Tornare: The Defy El Primero is really the symbol of what Zenith will be in the future, the home for true functional innovation in precision timing.